Home Serie A Juve, il clamoroso retroscena: “O lui, o io”

Juve, il clamoroso retroscena: “O lui, o io”

816
0
CONDIVIDI

Juve, lite Allegri-Nedved: il retroscena

“Se non va via lui, sarò io ad andarmene”. Scontro frontale, ne resterà soltanto uno. E così è stato. Che tra Pavel Nedved e Massimiliano Allegri non corresse buon sangue era ormai cosa risaputa. Le dichiarazioni della furia ceca a margine della gara con la Roma avevano lasciato intravedere un certo malessere nei confronti del tecnico livornese.

Nedved ha minacciato l’addio se fosse rimasto Allegri

Il Corriere della Sera oggi in edicola riporta un altro retroscena che ha del clamoroso. Nedved sarebbe arrivato finanche ad un clamoroso aut aut nei confronti di Andrea Agnelli. “Se resta Allegri, me ne vado io”. Il presidente bianconero, diviso tra i due fuochi, ha scelto di continuare a dare fiducia al proprio vicepresidente. Lo stesso Allegri ha preferito togliere il disturbo in maniera signorile una volta appurata la certezza di non avere più la fiducia incondizionata della società.