Home Serie A Dani Alves accusa la Juve: “Mi hanno tradito, ecco perché”

Dani Alves accusa la Juve: “Mi hanno tradito, ecco perché”

874
0
CONDIVIDI

Dani Alves accusa pesantemente la Juve: “Mi hanno tradito”

“Sono stato tradito dalla Juventus“. Direttamente da Parigi arrivano le pesanti accuse di Dani Alves, terzino brasiliano che ha lasciato Torino dopo soltanto un anno. L’ex Barcellona, attualmente in trattativa col Paris Saint Germain per il rinnovo del contratto, esce allo scoperto in un’intervista: “Ho trascorso un anno poco piacevole alla Juventus”, ha tuonato prima di entrare nel dettaglio spiegando i dettagli del malessere.

Juve news, durissime accuse da Dani Alves

“Non ho ricevuto quello che mi era stato promesso, mi sono sentito tradito ed è la peggior cosa che possa accadere. Non c’è una sola persona alla Juve con cui non mi sia trovato bene e che possa parlare di me. Tutti sanno la mia professionalità. Rispetto la Juve, la sua storia ed i suoi tifosi. Però mi hanno tradito ed è questo il motivo per cui me ne sono andato”, ha spiegato il terzino brasiliano.

Sul connazionale Neymar: “Non ho dubbi che resterà al PSG, non ha terminato il suo percorso. Non è felice per i risultati ottenuti quest’anno ed è normale. Fosse stato contento, io gli avrei rifilato un ceffone”, ha concluso Alves scherzando.