Home Serie A Scandalo calcioscommesse in Spagna, tirato in ballo Immobile e il Frosinone!

Scandalo calcioscommesse in Spagna, tirato in ballo Immobile e il Frosinone!

1360
0
CONDIVIDI

Scandalo calcioscommesse in Spagna, incredibile, tirato in ballo Immobile (che non c’entra) e il Frosinone!

C’è anche il calcio italiano nello scandalo calcioscommesse che sta in queste ore facendo parlare molto in Spagna. Come anticipato qualche settimana fa ci sarebbero anche squadre importanti in ballo (leggi qui l’articolo) ed addirittura partite chiave per le sorti del campionato. Da poche ore i siti web dei quotidiani online El País e Marca, che in due aggiornamenti pubblicati poco fa raccontano di tentativi di “fixare” una partita del Frosinone. Addirittura viene anche nominato, in modo molto indiretto e non per questioni di match fixing, anche l’attaccante laziale Ciro Immobile. 

I giornalisti spagnoli scrivono di una trama studiata per ammorbidire alcuni giocatori del Frosinone. I soggetti organizzatori sarebbero: l’ex calciatore spagnolo Carlos Aranda (uno dei soggetti più accusati durante l’inchiesta), e Mattia Mariotti, secondo El Pais un romano residente a Malaga. Secondo quanto scritto in Spagna Mariotti avrebbe fatto da intermediario. Nel dettaglio, questo romani si sarebbe interfacciato con un altra persona che avrebbe parlato con alcuni giocatori del Frosinone “tre o quattro calciatori che comandano”.

La Polizia Spagnola però starebbe seguendo la traccia investigativa, che partirebbe da un’intercettazione ambientale raccolta il 2 aprile. Aranda e Mariotti, secondo quanto scritto, viaggiano verso un imprecisato aeroporto, da dove l’italiano dovrà prendere un aereo per Roma. Il microfono sistemato nell’auto di Aranda sente Mariotti che chiede all’ex calciatore cosa debba chiedere ai referenti di Frosinone riguardo all’esito da prodursi sul campo: risultato o gol? In altre conversazioni si parla anche di un precedente viaggio con valigetta colma di denaro (90 mila euro), e della tensione avuta da Mariotti al momento di superare i controlli all’aeroporto di Roma.

In un altro passaggio dell’informativa di polizia si legge del rapporto tra Mariotti e il gestore di un’agenzia di scommesse non legale che a quanto pare sia colui il quale ha il contatto col soggetto all’interno del Frosinone. Fra il gestore dell’agenzia e il referente nella società ciociara vi sarebbe in ballo un grosso debito per scommesse. Il verbale riporta inoltre la notizia che fra i frequentatori dell’agenzia vi sarebbe anche Ciro Immobile.

FONTE: Calciomercato.com, El Pais (Spagna), Marca (Spagna)