Home Calciomercato No a Kean, un’altra contropartita può sbloccare De Ligt alla Juve

No a Kean, un’altra contropartita può sbloccare De Ligt alla Juve

1043
0
CONDIVIDI

Juve-De Ligt, no a Kean: spunta un’altra contropartita

La Juventus ha deciso di non cedere Moise Kean. L’attaccante italiano di origini ivoriane resterà in bianconero anche il prossimo anno come alternativa per il reparto avanzato. A Sarri verrà chiesto di inserirlo nelle rotazioni per evitare di lasciarlo marcire per tutto l’anno alle spalle dei big bianconeri che sicuramente troveranno spazio maggiore.

Kean insomma non entrerà come contropartita tecnica nell’affare Matthjis De Ligt. Ma potrebbe ugualmente esserci una contropartita tecnica. L’identikit è svelato dall’odierna edizione del quotidiano Tuttosport che identifica in Leandro Fernandes, giovanissimo esterno d’attacco della Juventus Under 23, il possibile calciatore destinato ad approdare ad Amsterdam.

De Ligt alla Juventus, le ultimissime

Ex PSV Eindhoven, è profilo gradito ai Lancieri che lo prenderebbero a titolo definitivo piuttosto che in prestito secco come sarebbe accaduto per Kean. Permane comunque una distanza importante tra Juve ed Ajax sulla valutazione di De Ligt. Solo questione di tempo, ma l’affare si farà e Sarri avrà il suo grande rinforzo in difesa.