Home Tutto Curve Scontri Perugia Casarano prima dell’amichevole, partita sospesa

Scontri Perugia Casarano prima dell’amichevole, partita sospesa

4116
0
CONDIVIDI

Scontri prima di Perugia Casarano, partita sospesa prima dell’inizio per incidenti tra le due tifoserie

Doveva essere un’amichevole, una partita di preparazione in vista dei prossimi impegni sportivi ed invece non si è giocato per intemperanze tra tifosi. Prima del match ci sono stati attimi di tensione in tribuna con un gruppetto di tifosi umbri che cono entrati in contatto con i sostenitori pugliesi. Dopo che la situazione è tornata alla normalità la società pugliese si è rifiutata di scendere in campo.

Subito dopo ha emanato un comunicato: 

“Una decina di tifosi del Casarano, prima dell’inizio della gara, sono stati aggrediti verbalmente e fisicamente da ultrà del Perugia dopo aver preso posto nell’unica tribuna dello stadio. Nel tentativo di spostarsi, sono stati inseguiti. A questo punto due dirigenti della Digos hanno accompagnato gli stessi tifosi sul pulmino con il quale erano arrivati, pregandoli di attendere gli eventi. I tifosi hanno invece preferito abbandonare l’impianto. Preso atto dell’accaduto, la società ha ritenuto che non ci fossero più le condizioni ambientali per disputare la partita, seppur amichevole, nel rispetto dei propri tifosi e dei valori dello sport”