Home Calciomercato Milan, tifosi infuriati con la dirigenza: ecco i motivi

Milan, tifosi infuriati con la dirigenza: ecco i motivi

3770
0
CONDIVIDI

Milan news, tifosi inviperiti contro la dirigenza

Diciotto milioni più due di bonus per Patrick Cutrone, trentacinque per Rafael Leao. In un mercato pazzo, le cui cifre sono spesso e volentieri drogate da valutazioni gonfiate ed abnormi, rimbalza all’occhio l’incredibile differenza tra i due calciatori oggetto di trattative da parte del Milan. Uno è stato appena ceduto al Wolverhampton, l’altro è prossimo acquisto da parte del Lille. Ma ha senso questa differenza di prezzo? Cosa ha dimostrato Leao per valere il doppio di Cutrone?

Un quesito che tanti tifosi del Milan si sono posti, senza trovare alcuna risposta logica. Ed obiettivamente riesce difficile comprendere su che base si fondi questa incredibile discrepanza di valutazioni tra Cutrone e Leao. I social rossoneri trasudano di stupore e rabbia, ma la dirigenza ha scelto di privarsi di colui il quale sarebbe dovuto essere il futuro del Diavolo. Per un pugno di mosche o quasi. Al campo l’ultima parola.